Una delle maggiori frustrazioni per i birrai è quando qualcuno che si proclama amante della buona birra insiste che dovrebbe sempre, senza eccezione, essere economica. È giusto condannare questo snobismo alla rovescia? O l’industria della birra e i suoi comunicatori potrebbero fare di meglio per spiegare e giustificare l’alto prezzo nelle etichette di alcune birre?

Continua a leggere